Unioni civili e convivenze. Legge 20 maggio 2016, n. 76. Lettura operativo e possibili soluzioni.pdf

Unioni civili e convivenze. Legge 20 maggio 2016, n. 76. Lettura operativo e possibili soluzioni

G. Casaburi, I. Grimaldi (a cura di)

Con la nuova legge sulle unioni civili, oggetto di scontri e dibattiti nel nostro scenario politico, viene riconosciuto il diritto alla vita familiare anche alle coppie omosessuali.Il volume illustra tutte le novità introdotte dalla nuova disciplina, che offre tutela normativa in materia di convivenza sia per le coppie same sex (unioni civili) sia per le coppie eterosessuali (contratto di convivenza).I temi trattati sono:- I diritti delle Unioni Civili nel quadro della CEDU e del diritto costituzionale e comunitario- La disciplina delle unioni civili tra persone dello stesso sesso- Il diritto all’adozione e la “stepchild-adoption”. Lo stato dell’arte tra legislazione e giurisprudenza- La disciplina delle convivenze- Note e formule per un contratto di convivenza- L’avvocato nei nuovi scenari familiari

Scopri le ultime uscite e tutti gli altri libri scritti da I Grimaldi.

7.43 MB Dimensione del file
8869950352 ISBN
Unioni civili e convivenze. Legge 20 maggio 2016, n. 76. Lettura operativo e possibili soluzioni.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fotovoltaicipulizia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il percorso sopra delineato ha registrato un ulteriore passo in avanti con l’approvazione della legge 20 maggio 2016 n. 76 entrata in vigore il 5 giugno 2016 (cosiddetta legge Cirinnà), che ha riconosciuto e disciplinato le unioni civili tra persone dello stesso sesso e le convivenze … Preceduta, e accompagnata, da polemiche di vario genere e in sedi svariatissime- dalle aule parlamentari agli organi di informazione agli organismi rappresentativi della magistratura e non solo di quella ordinaria è entrata in vigore, circa quattro mesi fa, la c.d. riforma della responsabilità dei giudici: in realtà, un rimaneggiamento di quella in vigore fin dal 1988, apportato con la

avatar
Mattio Mazio

21 mag 2016 ... L'unione civile tra persone dello stesso sesso e' certificata dal ... legge, nonche' alle disposizioni di cui alla legge 4 maggio 1983, n. ... I conviventi di fatto hanno gli stessi diritti spettanti al coniuge nei casi ... 1092, al solo fine di facilitare la lettura delle disposizioni di legge modificate o alle quali e' operato il ... L'unione civile è il termine con cui nell'ordinamento italiano si indica l'istituto giuridico di diritto ... 76, Regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze. Stato, In ... L'istituto, in vigore dal 5 giugno 2016, è stato introdotto dall'art 1, commi 1-35, della Legge 20 maggio 2016, n. 76 ...

avatar
Noels Schulzzi

Unioni civili e convivenze. Legge 20 maggio 2016, n. 76 - Lettura operativa e possibili soluzioni. Curatori: Geremia Casaburi e Ida Grimaldi Autori: Carlo bona  ... di): Unioni civili e convivenze di fatto: la legge, Giur. it., 2016, p. ... 20 maggio 2016, n. 76, integrata dal d.lg. 19 gennaio 2017, n. 5”, Nuove leggi civ. ... applicativo, là dove, seppure non fosse possibile qualificare in termini di patologia ... Prima lettura del nuovo testo di ... esclusione abbia delle ricadute sul piano operativo.

avatar
Jason Statham

04/12/2017 · Il Ministro dell’interno, con l’emanazione del decreto 27 febbraio 2017, completa il quadro normativo necessario per dare piena operatività alle unioni civili approvate con la legge 20 maggio 2016, n. 76. La legge 20 maggio 2016, n. 76, in tema di regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze, al comma 37 dell’articolo 1 stabilisce che ai fini dell’accertamento della stabile convivenza si fa riferimento alla dichiarazione anagrafica di cui all’articolo 4 e alla lettera b) del comma 1 dell’articolo 13 del regolamento del decreto del

avatar
Jessica Kolhmann

La legge 20 maggio 2016, n. 76, in tema di regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze, al comma 37 dell’articolo 1 stabilisce che ai fini dell’accertamento della stabile convivenza si fa riferimento alla dichiarazione anagrafica di cui all’articolo 4 e alla lettera b) del comma 1 dell’articolo 13 del regolamento del decreto del