La coppa America. Dalle prime regate alla sfida del «Moro».pdf

La coppa America. Dalle prime regate alla sfida del «Moro»

John H. Illingworth

Sfortunatamente, oggi, domenica, 26 agosto 2020, la descrizione del libro La coppa America. Dalle prime regate alla sfida del «Moro» non è disponibile su sito web. Ci scusiamo.

Team New Zealand ha conquistato già le prime due regate della serie finale nella 35° edizione dell’America’s Cup di vela. Il titolo andrà al team che riuscirà per primo a ottenere un totale di 7 vittorie, quindi la gara è ancora lunga, ma per ora i “Kiwi” si sono comportati al meglio contro i diretti rivali. La coppa America. Dalle prime regate alla sfida del «Moro» è un libro di Illingworth John H. pubblicato da Ugo Mursia Editore nella collana Biblioteca del mare. Crociere regate, con argomento Regate - …

8.48 MB Dimensione del file
8842513490 ISBN
La coppa America. Dalle prime regate alla sfida del «Moro».pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fotovoltaicipulizia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il moro di Venezia Nel 1990 viene varato il primo esemplare del Moro di Venezia, con il quale il Socio Raul Gardini lancia la sfida per la Coppa America del 1992. In quell’anno tutta l’Italia segue appassionatamente il nostro Moro di Venezia, sino alla strepitosa vittoria della Louis Vuitton Cup che apre la porta alla sfida con il defender di San Diego America3 , conclusasi per 4-1 a coppa america. Da piroGallo il Dom 14 Feb 2010, 09:55. da ex velista: è diventata una buffonata. Prima c'era la vuitton e al centro c'era L'UOMO. ora emozioni zero. Solo tecnologia. _____ Gianni "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi

avatar
Mattio Mazio

Anche in Italia l’America’s Cup era diventata un evento nazional-popolare, grazie alla sfida di Azzurra, il primo scafo a sventolare il tricolore nell’arena della Coppa America. All’inizio, per colpa di problemi tecnici a bordo dello scafo australiano, Conner si portò in vantaggio, ma il timoniere aussie John Bertrand riuscì a pareggiare 3-3 (si correva al meglio delle sette regate). Con qualche giorno di anticipo sulla data promessa, il 31 marzo, il defender della Coppa America, Royal New Zealand Yacht Squadron e il Challenger of Record Circolo della Vela Sicilia (ovvero Luna Rossa) hanno presentato il regolamento che sarà alla base della costruzione delle nuove barche AC 75 per la Coppa America, edizione numero 36, campo di regata Auckland nell'estate australe del 2021.

avatar
Noels Schulzzi

coppa america. Da piroGallo il Dom 14 Feb 2010, 09:55. da ex velista: è diventata una buffonata. Prima c'era la vuitton e al centro c'era L'UOMO. ora emozioni zero. Solo tecnologia. _____ Gianni "L'uomo che non ha la musica nel cuore ed è insensibile ai melodiosi accordi

avatar
Jason Statham

La coppa America Dalle prime regate alla sfida del . Più radiocomando ,tutto perfettamente funzionante ,visibile abano terme . buone condizioni, lievi ingialliture. coppa america new Il valore di questo oggetto è di 2,5 !! ACQUISTALE SUBITO!! Feedback: per gli utenti non espe Anche in Italia l’America’s Cup era diventata un evento nazional-popolare, grazie alla sfida di Azzurra, il primo scafo a sventolare il tricolore nell’arena della Coppa America. All’inizio, per colpa di problemi tecnici a bordo dello scafo australiano, Conner si portò in vantaggio, ma il timoniere aussie John Bertrand riuscì a pareggiare 3-3 (si correva al meglio delle sette regate).

avatar
Jessica Kolhmann

Dalle dolci brezze dell'Adriatico alla furia competitiva della Coppa America, nelle acque del Pacifico. Storia dell'avventura umana e sportiva culminata nel Moro di Venezia, una barca e un team che seppero tenere gli italiani svegli la notte davanti alla tivù. La coppa assume così il nome di America’s Cup e arriva al NYYC sei anni più tardi, l’8 luglio 1857, accompagnata da un celebre atto di donazione, il Deed of Gift, a cui è acclusa una particolare clausola: il circolo detentore del trofeo ha l’obbligo di rimettere in palio la coppa in un’amichevole competizione velica tra nazioni a seguito di una sfida mossa dai soci di un qualsiasi