Il restauro virtuale in archeologia.pdf

Il restauro virtuale in archeologia

Massimo Limoncelli

Il restauro virtuale è linsieme di metodologie informatiche integrate di Computer Graphic, sia bidimensionali che tridimensionali, finalizzate alla restituzione di un bene archeologico, architettonico o artistico nella sua completa, o quasi, integrità. Questa nuova disciplina, che sta progressivamente affermandosi in ambito accademico, coniuga le attività e le metodologie di ricerca proprie delle cosiddette hard sciences con quelle più tradizionali di estrazione umanistica. Il virtuale è entrato a far parte della ricerca archeologica dapprima con un ruolo didattico-divulgativo (ricostruzioni ideali di edifici, città, territori ecc.), e, solo più recentemente, con fini conoscitivi, costituendo un aggiornamento dei tradizionali studi rivolti alla ricostruzione dei manufatti antichi. Per cui, in ambito archeologico, il restauro virtuale non deve essere inteso come modalità di ricostruzione ideale di un manufatto, bensì come metodologia per la verifica e la sintesi dei dati analitici. Il libro si rivolge a studenti di Archeologia, Storia dellArte e Restauro che intendano applicare le tecnologie informatiche ai propri settori di ricerca, introducendoli in maniera agile allinterno del vasto mondo del virtuale secondo un percorso metodologico comune.

Il Restauro Virtuale In Archeologia è un libro di Limoncelli Massimo edito da Carocci a marzo 2012 - EAN 9788843062225: puoi acquistarlo sul sito HOEPLI.it, la grande libreria online. Il libro si rivolge a studenti di Archeologia, Storia dell’Arte e Restauro che intendano applicare le tecnologie informatiche ai propri settori di ricerca, introducendoli in maniera agile all’interno del vasto mondo del virtuale secondo un percorso metodologico comune.

3.53 MB Dimensione del file
8843062220 ISBN
Il restauro virtuale in archeologia.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fotovoltaicipulizia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

Il libro si rivolge a studenti di Archeologia, Storia dell’Arte e Restauro che intendano applicare le tecnologie informatiche ai propri settori di ricerca, introducendoli in maniera agile all’interno del vasto mondo del virtuale secondo un percorso metodologico comune.

avatar
Mattio Mazio

Il Restauro Virtuale può essere suddiviso in due filoni principali: la restituzione in 3D, basata sull’elaborazione di modelli tridimensionali, applicabile ad architetture, sculture, stucchi, reperti fittili o mobili, e la restituzione in 2D, fondata sull’immagine digitale (Image Based Processing) alla quale si possono ascrivere le pitture murarie (ma anche su tela o legno), i mosaici, i

avatar
Noels Schulzzi

Ricostruzioni virtuali 3D per L'archeologia. La valorizzazione del patrimonio culturale italiano è una delle spinte per il rilancio internazionale del turismo del ...

avatar
Jason Statham

archeologia virtuale. In tutti i progetti di restauro virtuale o di archeologia ricostruttiva, esiste sempre un certo livello di incertezza, perché uno degli obiettivi di questa disciplina è proprio quello di ‘proporre’ soluzioni plausibili. Nessuno studio ricostruttivo sarebbe tale se si conoscessero tutti i Archeologia dell'architettura e restauro virtuale L’archeologia dell’architettura è una metodologia di studio applicata all’analisi dell’edilizia storica. che è caratterizzata da una serie articolata di strumenti di indagine essenziali all’interno del processo di lettura, valorizzazione e restauro di ogni tipo di edilizia storica. Per la conservazione e gestione dei beni culturali

avatar
Jessica Kolhmann

Per cui, in ambito archeologico, il restauro virtuale non deve essere inteso come modalità di ricostruzione ideale di un manufatto, bensì come metodologia per la ...