I quadri che ci guardano. Opere in dialogo.pdf

I quadri che ci guardano. Opere in dialogo

Martina Corgnati

Questo libro prova a tracciare, si può dire per la prima volta, la storia dei quadri che ci guardano, prendendo in esame il problema dello sguardo e cercando di spiegare quando e perché i personaggi dei dipinti, dal Medioevo ad oggi, comincino a guardare losservatore, cioè noi. Grazie ad alcuni pittori, da Antonello da Messina a Edouard Manet, prende forma un vero e proprio teatro in cui si richiede la partecipazione diretta dellosservatore, che viene quindi guardato dal quadro a vario titolo e scopo. Una storia avvincente che in molti casi ci guida alla scoperta di aspetti e significati nascosti nei quadri, come in un romanzo giallo. Il volume decodifica e interpreta questo aspetto trascurato della rappresentazione pittorica e permette al lettore di orientarsi nelle trappole iconografiche costruite dagli artisti senza perdersi e godendo anzi, al meglio, delle curiosità storiche e pittoriche. Infine un accenno ai linguaggi moderni e al loro uso degli sguardi: il cinema, la televisione e la fotografia.

E così Palazzo Fava, a Bologna, dal 25 marzo al 26 luglio ospita 60 quadri di Edward Hopper. Ci sono le opere dell’esordio parigino (fu tra gli ultimi a compiere, negli anni Dieci, quello che

8.96 MB Dimensione del file
8877947365 ISBN
I quadri che ci guardano. Opere in dialogo.pdf

Tecnologia

PC e Mac

Leggi l'eBook subito dopo averlo scaricato tramite "Leggi ora" nel tuo browser o con il software di lettura gratuito Adobe Digital Editions.

iOS & Android

Per tablet e smartphone: la nostra app gratuita tolino reader

eBook Reader

Scarica l'eBook direttamente sul lettore nello store www.fotovoltaicipulizia.it o trasferiscilo con il software gratuito Sony READER PER PC / Mac o Adobe Digital Editions.

Reader

Dopo la sincronizzazione automatica, apri l'eBook sul lettore o trasferiscilo manualmente sul tuo dispositivo tolino utilizzando il software gratuito Adobe Digital Editions.

Note correnti

avatar
Sofi Voighua

l'archivio cronologico: il testo de - Dialogo nel quale la Nanna insegna a la Pippa - di Pietro Aretino Le opere che infrangono o fanno riferimento diretto alla quarta parete utilizzano spesso altri strumenti post-moderni come il meta-riferimento o il personaggio di rottura. Un compromesso con tale concetto si ha spesso nel teatro di improvvisazione , nel quale al pubblico viene chiesto di interagire in qualche modo con gli attori , ad esempio votando sulla risoluzione di un mistero.

avatar
Mattio Mazio

La strategia dei simulacri nell’arte contemporanea (2009), I quadri che ci guardano. Opere in dialogo (2011), Impressioniste (2018). Con Johan & Levi ha già pubblicato MeretOppenheim. Afferrare la …

avatar
Noels Schulzzi

Nel 2010 ha curato i testi della mostra personale di Tsibi Geva alla SanGallo Art Station (Firenze)Per le edizioni Compositori ha scritto L’opera replicante: la strategia dei simulacri nell’arte contemporanea (2009) e I quadri che (ci) guardano. Opere in dialogo (2011). Opere in Dialogo Questo libro prova a tracciare la storia dei "quadri che ci guardano", prendendo in esame il problema dello sguardo e cercando di spiegare quando e perché i personaggi dei dipinti, dal Medioevo ad oggi, comincino a guardare l'osservatore, cioè noi.

avatar
Jason Statham

Scopri I quadri che ci guardano. Opere in dialogo di Corgnati, Martina: spedizione gratuita per i clienti Prime e per ordini a partire da 29€ spediti da Amazon.

avatar
Jessica Kolhmann

Impressioniste. Mary Cassat, Marie Braquemond, Eva Gonzalès, Berthe Morisot - Acquista su Amazon: Impressioniste. Mary Cassat, Marie Braquemond, Eva Gonzalès, Berthe Morisot di Martina Corgnati (Autore) Copertina flessibile: 224 pagine Editore: Nomos Edizioni (26 giugno 2018) Lingua: Italiano ISBN-10: 8898249470 ISBN-13: 978-8898249473 Peso di spedizione: 481 g